giovedì 10 luglio 2008

INGIUSTIZIE SOCIALI


La frase di cui tutti si lavano la bocca e che odio di più è questa:

" Gli Italiani non arrivano alla quarta settimana! " oppure...

" Le famiglie italiane, non arrivano a fine mese! "

NON ESISTE AFFERMAZIONE PIU' FALSA DI QUESTA!!!!!!!

Ma dove vivono i giornalisti?
Dove vivono i politici?
Dove vivono gli attori?
Dove vivono i manager?
Dove vivono i medici?
Dove vivono i calciatori?
E dove vivono coloro che ancora vanno in vacanza e giudicano con distacco e spesso snobismo, la reale situazione italiana!

Ve lo dico io...............

VIVONO IN UN PIANETA DI PRIVILEGIATI


Un pianeta dove una notte in albergo, costa quanto lo stipendio di due anni di un impiegato,
Un pianeta dove, non esistono buchi nelle scarpe, dove non si sente il freddo, dove puoi soddisfare i bisogni dei tuoi figli, dove puoi comperare cibo senza il panico alla cassa, dove non hai paura dello sfratto, dove puoi andare dal dentista se ne hai bisogno, dove non hai paura di prendere l'influenza e di essere licenziato, dove.......................


Le nostre famiglie, non riescono più a vivere, sono costrette a scegliere se fare la spesa o pagare una bolletta e sempre più spesso, non si riesce a fare nessuna delle due cose!

Faccio un lavoro (precario a provvigioni e senza rimborso spese e continuamente in prova) che mi mette a contatto ogni giorno con le "miserie" delle persone (io più miserabile di loro) , persone rovinate da questa società, da questa classe politica, rovinate da carte Revolving che sono un vero suicidio, molti di voi penseranno che sono state usate per cose superflue...NO! La maggior parte le utilizzano per comprare cibo o pagare la luce arretrata!
Vedo gente che nel 2000 aveva un tenore di vita discreto, oggi perdono il lavoro all' improvviso, i più appartenevano a piccole aziende , aziende che non hanno ne cassa integrazione, ne mobilità, aziende di piccoli artigiani che a loro volta hanno chiuso, perchè le banche gli chiudono i Fidi, gli dimezzano gli Anticipi sulle fatture, solo nel 2007 hanno chiuso migliaia di piccole aziende.
Ho conosciuto Padri, disposti a vendersi un rene, altri presi dalla disperazione hanno tentato il suicidio e purtroppo alcuni ci sono riusciti.

Hanno fatto tanto chiasso per l' ICI, ma rispetto a chi la casa non riuscirà mai ad averla, sono fortunati. L' ICI....? Avete pensato a chi sta in affitto? Ogni anno si è costretti a registrare il contratto d'affitto. NON E' FORSE UN "ICI" anche quello?

Una volta esisteva l'EQUO CANONE che un pò di tutela la concedeva, anche se poi molti locatori, chiedevano soldi in nero. Oggi guadagni 1000 e 800 vanno in affitto!

Troppe sono le ingiustizie di questo paese, ma anche per emigrare servono soldi....

Allora che fare?





Nessun commento:

Posta un commento

SOLIDARIETA'

Volti da Ricordare

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.